Home Page del Comune Clicca per approfondimenti

Clicca per visualizzare la guida alla navigazione
 
 

TERRITORIO

 

in evidenza

 

Risorse

 

 
Sei in: - LE FRAZIONI - FORME - Storia - Storia dei Santi Patroni - La suprema testimonianza

La suprema testimonianza
I nostri due diaconi Marco e Marcelliano, condotti dinanzi al giudice e invitati ad apostatare, si opposero sdegnosamente alla proposta.
Fabiano, per tutta risposta, li fece legare ad un palo, ordinando che i loro piedi fossero traforati da chiodi acutussimi. Quindi, rivolgendo loro la parola, diceva: "Voi starete con i piedi trafitti fino a che non vi deciderete a sacrificare agli dei immortali". Ma quei generosi non solo non si piegarono alla volonta' del giudice, ma, quantunque in un si' crudele tormento , trovarono la forza di cantare le parole dei salmo: "Ecco quanto e' bello e giocondo stare insieme da fratelli".
 
Durarono in quel supplizio un giorno ed una notte, perseverando sempre nel canto di inni e di salmi. All'indomani il Prefetto, illudendosi di aver in quel modo fiaccato la loro indomita costanza, si recò al luogo del supplizio. Ma, con sua grande meraviglia, dovette constatare la sua sconfitta. I due fratelli erano sempre contenti e costanti nella fede, sempre gioviali, sempre disposti a dare non una, ma mille volte il propria sangue per Cristo.
 
Il giudice dovette confessare la propria sconfitta. Pieno di rabbia, non volendo continuare ad accrescere i meriti di quei Cristiani con nuovi tormenti e mettere cosi' in evidenza le proporzioni della propria sconfitta, ordino' ai soldati di finire nel luogo stesso in cu i si trovavano .
 
Immediatamente una grandine di frecce perforarono i corpi di quei fortunati. Ma nel momento in cui i loro corpi cadevano esanimi sulla fredda terra imporporata del proprio sangue, le loro anime facevano l'ingresso trionfale nel regno della gloria tra una moltitudine di Angeli osannanti. Quel giorno gloriosa era il 19 giugno del 286 (303-304).
 
Note
  
Sei in: - LE FRAZIONI - FORME - Storia - Storia dei Santi Patroni - La suprema testimonianza

Territorio

 
 


Team sviluppatori
| Grafica e Redazione | Copyright